header_sx.gif lupo005.gif
header_dx.jpg
Immagini ed emozioni dal cuore di un Lupo.
:: PASSIONI E VITA | | visite 499223 dal 24/03/2005 (oggi 66)

Home
Perchè Lupo
Chi sono
Lupetta
La Mia Africa
Epistole Africane
CAPODANNO AFRICANO
Immagini Africane
Arte Africana come dono
Nostalgia
Passioni e vita
Ciao Papà....
SABRINA un Amore in Viaggio. Un Viaggio d'Amore
Cindy
GIALLO MIMOSA - GIALLO DONNA
LAVORO: tutto quello che.....
GOLF: MARE VERDE O MARE BLU?.......
NONNI MERAVIGLIOSI
Una bella lettura per iniziare la giornata
Pillole di saggezza
Gioia e Sofferenza
TRISTEZZA
NON SOLO BIANCO....NON SOLO NERO....
DIFFAMAZIONE che arriva dall'arroganza?
ALEX GUARDA IL CIELO
Contatti
Mappa

ADUC Associazione Diritti Utenti e Consumatori
ADUC.gif
Chi sono
24/11/2018

Chi sono
24/11/2018

Chi sono
24/11/2018

Perchè Lupo
30/04/2018

Lupetta
28/08/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

LAVORO: tutto quello che.....
01/01/2016

La Mia Africa
20/08/2015

GIALLO MIMOSA - GIALLO DONNA
08/03/2014

GIALLO MIMOSA - GIALLO DONNA
08/03/2014

GIALLO MIMOSA - GIALLO DONNA
08/03/2014

GIALLO MIMOSA - GIALLO DONNA
08/03/2014

GOLF: MARE VERDE O MARE BLU?.......
08/01/2013

GOLF: MARE VERDE O MARE BLU?.......
08/01/2013

GOLF: MARE VERDE O MARE BLU?.......
08/01/2013

GOLF: MARE VERDE O MARE BLU?.......
08/01/2013

GOLF: MARE VERDE O MARE BLU?.......
08/01/2013

GOLF: MARE VERDE O MARE BLU?.......
08/01/2013

Pillole di saggezza
06/04/2012

Perchè Lupo
31/03/2012

La Mia Africa
30/03/2012

Perchè Lupo
28/03/2012

TRISTEZZA
30/01/2012

Pillole di saggezza
11/10/2011

NONNI MERAVIGLIOSI
31/10/2010

Pillole di saggezza
19/05/2010

Pillole di saggezza
14/08/2009


ARUBA
boxbar Link ARUBA.gif

INAFRICA
banner_1 INAFRICA.jpg

AYAS
www.varasc.it.jpg

stampa stampa | « vai alla lista

Tanti anni appesi al......filo di RESY
Faticoso, logorante, duro. Ma quanta VITA VERA...



Ricordo tutte le parole di questa profonda quanto vera riflessione. E’ trascorso un po’ di tempo e molto di più da quando anni fa proprio quassù ci siamo conosciuti. E tu, con me e tanti altri hai condiviso un cammino importante. Abbiamo conosciuto “vette” che rimarranno sempre nella mente e nei cuori di molti, che hanno creduto e costruito tantissimo, con noi e per noi. Perchè la magia non è solo nei luoghi ma anche e soprattutto nelle persone. Molti i motivi ricamati sulla tela della mia vita. Molte le riflessioni e le risposte semplici a domande perplesse. Sono Fiero e lieto delle mie scelte e di questa parte importante. Sono lieto di averti conosciuto. Sono lieto, con questa mia, di unirmi a tanti altri per un augurio ed un pensiero insolito. Soli di fronte a se stessi, a scelte coraggiose da fare: entrare nel grande meccanismo della "normalità" dove tutto intorno sembra essere stabilito: opportunismo, incoerenza, contraddizioni, sorrisi stirati, di circostanza, occhi spenti e meccanici atteggiamenti.
Persone che corrono verso qualcosa di non ben definito: ricerca gratificante di successi, gomitate nello stomaco e il silenzio vuoto di chi pare non leggerci dentro?
Oppure... Sapere già chi siamo, che vorremmo, che cerchiamo in noi stessi, in tutte quelle ferite, tutto quel tendere verso qualcosa che non arriva, quel comprendere da manipolazioni e torti subiti. A chi non vorremmo somigliare e cosa non vorremmo infliggere a nessuno: principalmente a se stessi. Ma com'è diverso il mondo, come sono diversi gli altri. Non importa, quando si crede talmente tanto in "qualcosa": ideali, sentimenti, desiderio di un fine chiaro, di un obiettivo solido, di nobile armonia, ove diventa inevitabile lottare per cercare di contribuire a qualcosa di concreto, cercare di leggere negli altri lo stesso modo di essere.
Cercare di combattere chi ostacola, chi non comprende e mette barriere, etichetta, distrugge, tende a "giudicare" e mai a costruire. Eppure, sappiamo che esistono tante persone che vedono come noi la propria vita e quello che vorrebbero vivere e costruire.
Le innumerevoli ferite, i passi falsi, le cadute hanno comunque insegnato a non abbattersi, a sperare ma al contempo a non scoccare subito frecce d'entusiasmo dal proprio arco.
L'attesa fiduciosa serve sempre.
Poi...La silente gratitudine fatta di piccole gemme negli occhi, fatta di voli sospesi: sensibilità che s'espande e rende tutto un dono. Tutto lo è se ci si accorge di non essere soli.
Un abbraccio di montagna. ( Che Tu condivida oppure no )



Sono stato a Resy la prima volta nel 1983: "Tornerò!" mi dissi. E da allora sono tornato ogni anno fino al 2003.
In termini di giorni effettivi trascorsi forse credo di essere una delle persone più “anziane” del villaggio.
Probabilmente nessun altro conosce così bene Resy come chi Vi scrive, forse è anche per questo che mi è stato chiesto di "buttare giù due righe". Forse due righe non basteranno per farmi comprendere.
Per spiegare una scelta di vita ed un amore così grande dedicati ad un luogo così sperduto fra i monti dove per molti " non c'è assolutamente niente".
Ma per chi ha gli occhi per vedere, ed un cuore grande per ricevere e per dare, a Resy c'è tutto!
Non bastano poche righe per spiegare questo tutto, perché ogni anno è diverso, perché si cresce, perché ogni volta i tuoi occhi ed il tuo cuore sono diversi, e diventano sempre più grandi e tu vorresti diventare grande come Resy per accogliere e per dare sempre più.
Ma non puoi, perché sei "solo" un piccolo uomo e la tua vita è un breve passaggio su questa terra, mentre Resy e le sue montagne sono sempre state lì, e sempre ci saranno!
L'ambiente condiziona l'uomo; la quotidianità ci assilla sempre più con i suoi ritmi allucinanti e ci fa dimenticare con estrema facilità noi stessi, le persone, il mondo ed i veri valori della vita.
Resy non è solo un meraviglioso ed incontaminato luogo di montagna, ma un luogo “ideale”; il rifugio, non per nasconderci da noi stessi, ma dove ritrovarsi per stare bene. A Resy ci si può fermare e vedere in un lampo il cammino della vita ed assaporarne la ricchezza, la gioia e la soddisfazione non “consumandola” ma vivendola da protagonista.
Resy è…”la montagna”, accessibile solo per chi ne rispetta le regole, comprende il suo linguaggio fatto di silenzio da ascoltare, di natura da apprezzare, di colori, luce, aria.
Salire a Resy è faticoso. Bisogna tenere il passo, conoscere il proprio passo, rispettarlo. Un passo falso può portarci in fallo, un passo troppo veloce brucia tutte le energie e un passo distratto o nervoso può farci perdere il sentiero, smarrire. Ma la meta c’è, e c’è anche chi cammina con te e allora la fatica della salita ha un altro sapore.
Resy è …”camminare” insieme non solo fisicamente. Soggiornarvi e lavorare insieme a tante persone significa molto: condividere gioie, fatiche, speranze, ascoltare gli altri, dare e ricevere aiuto, creare un senso di appartenenza.
Resy è…”uno zaino” da preparare per il cammino della vita. Quando parti per un’escursione importante, devi saperti attrezzare e prepararti l’equipaggiamento adeguato. Solo chi ha tutto il necessario arriva alla meta; tutti gli altri sono vinti dalle difficoltà e si devono arrendere. Così nella vita: se vuoi arrivare alle grandi mete, devi portarti uno zaino carico di valori come l’umiltà, il coraggio, la tenacia, la decisione, la fedeltà, la capacità di sognare ma anche di scommettere e di faticare. Preparare uno zaino sembra una cosa semplice ma poi ti accorgi sempre che ciò che ti serve l’hai dimenticato. Occorre esperienza, qualcosa e qualcuno che ti insegni, che ti faccia leggere il tempo e spiegare i sentieri. Ci sono cose che servono sempre, e ogni giorno la vita ci aspetta con lo zaino in spalla.
Resy è…”il deserto”, quel luogo di assoluta libertà dove trovare l’essenziale per vivere. Siediti lassù e ascolta in silenzio alla luce del sole. Rimani così nella calma sino a quando dal cielo scenderà la sera perché anch’essa avrà un messaggio per te e quando si accenderanno le stelle, anche loro avranno qualcosa da dirti. Poi verrà la notte con la sua lunga pausa di riflessione e ti verrà in mente la vita. Allora pensa di essere sempre te stesso a qualsiasi costo, a non fingere mai con gli affetti profondi come l’amore, unica cosa grande del mondo per cui valga la pena di lottare. Guarda la vita vera, e se la tua non ti va, cambiala e non averne paura. Osserva tutto ciò che ti circonda: alberi, suoni, rumori, insetti, sole, nuvole, monti.
Nella bellezza e maestosità della montagna sono nascoste le insidie per i superficiali e gli inesperti.
Non si arriva a Resy in macchina, ma ci vuole la volontà ed il fiato.
Non si può togliere alla montagna la sua bellezza o la sua pericolosità: non sarebbe più montagna.
Non è possibile togliere alla vita le parole od il silenzio: non avrebbe più sfumature.
Non posso togliere alla mia vita le gioie o i dolori: non sarebbe più la stessa.
Natura, silenzio, vera vita, hanno bisogno del mio impegno concreto per continuare; per avere senso.
Io ho bisogno di Resy e di tutti coloro come me.
Resy ha bisogno di tutti noi.



APRILE 2009 - Lettera ad un amico -
Ciao,
lo sò che tu sei uno dei pochissimi che hanno testa e cuore, buona memoria e le palle per riconoscere ciò che TANTI altri INVECE fanno presto a "dimenticare".
Ho visto da molto vicino troppe persone adulte farsi travolgere dall'assurda incoerenza fino ad oltraggiare essi stessi gettando al vento l'impegno, il buon senso, l'intelligenza umana, e sopratutto pronti a negare l'evidenza calpestando la dignità altrui e la propria, solo per: opportunismo, menefreghismo, e/o ancor peggio.....per paura.....

I Lupi sono fatti per VIVERE fra i propri "monti" e sopratutto i propri simili.
A Resy è stato molto comodo e facile assecondare un Lupo. Ma risulta ancora ORA troppo difficile ed impegnativo rispettare ed amare ciò che egli e Resy rappresentano fin nel profondo.
I fatti sono e saranno sempre più eloquenti di mille parole.
I fatti sono la mia storia.

L'essere "umano" purtroppo si stà perdendo ed estinguendo nell'abisso del NULLA!
I Lupi a quanto pare sembra proprio di no e per fortuna la mia forza per CREDERE, lottare e di essere lieto per quello che sono, che sò, e che ho fatto, NON mi abbandonerà mai.
Onore a Te.
Onore a Me.
Onore al vero Resy.






 


top 

Altri Link

SOLE 24 ORE
LOGO SOLE24H.gif

SINDACARE.gif
ASSICURAZIONE AUTO-MOTO GENIALLOYD
GENIALLOYD LOGO.jpg

MOBBING?
NO GRAZIE!
Alt.gif
FORZE DELL'ORDINE
FORZE DELL'ORDINE LOGO.jpg
LA NOTIZIA? E CHE NOTIZIA!.....MAI SOTTOVALUTARNE I MEZZI....E I RISULTATI......
GABIBBO.jpg

POLIZIA DI STATO
POLIZIA DI STATO logo.gif

TUTTO QUELLO CHE NON PENSAVI....MENTRE PARLI.......
SILENZIO 2.jpg

CUOREDILUPO giessea.com

**N.B. Testi ed immagini di questo sito sono tutte di esclusiva proprietà intellettuale dell'Autore e quindi protetti e tutelati dalle normative vigenti sul diritto d'autore e Copyrigth ©, conseguentemente ogni riproduzione, traduzione e adattamento sono proibiti senza l'espressa autorizzazione dello stesso. Pur vero che alcune immagini e testi non sono riconducibili all'autore, in quanto il materiale in rete è vastissimo ed in molti casi risulta impossibile risalire alla fonte. Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale secondo le normative vigenti. L’autore non è responsabile di eventuali errori di sistema, né del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti sono tratti dalla rete e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno immediatamente sistemati o rimossi. Scontato avviso che immagini e testi ove non espressamente dichiarato, sono reperite nel Web, quindi valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo educatamente, e si provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato. AVVERTENZA IMPORTANTE: esposizioni accurate ed incisive potrebbero sembrare reali, tuttavia i nomi, i personaggi, i luoghi, e gli eventi descritti, in alcuni casi sono del tutto immaginari ed ogni somiglianza con persone vive o defunte, nonchè avvenimenti realmente accaduti o ambienti esistenti è puramente casuale. Un utilizzo improprio da parte di terzi del contenuto di questo sito non rende l'autore responsabile di eventuali illeciti. (Come da normative vigenti). Grazie.